domenica 25 dicembre 2016

Riva'. La cena degli auguri di Natale dell'associazione "Taglio di Po nel Cuore"


RIVA’ – Eleganza e raffinatezza sono le parole giuste per descrivere la “cena degli auguri” dell’associazione Taglio di Po nel cuore organizzata da Layla Marangoni.



Tavoli addobbati a festa e menù a base di pesce per una serata tutta da ricordare. Al microfono a presentare gli ospiti Leandro Maggi che ha allettato il tutto con buona musica e canzoni coinvolgendo i presenti e facendoli cantare.



Romeo Moro ha regalato risate e simpatia con le sue barzellette e i ballerini di Loreo Sara e Giovanni hanno portato un angolo di Argentina con il loro tango. Layla Marangoni ringraziando gli ospiti della presenza ha esposto le varie iniziative fatte nel corso dell’anno dall’associazione Taglio di Po nel cuore presieduta da Marco Ferro.




Infatti nel corso del 2016 sono stati molti i momenti di incontro organizzati tra i quali la gita a Roma in aereo; la presentazione del libro di Gianmario Pellegrini intitolato “Verso la macchina perfetta” con l’allenatore Igor Cassina; la gita in motonave a Murano e a Venezia e un’altra gita di tre giorni a Torino. E ancora nel mese di agosto è stato organizzato l’ottavo gran galà a Ca’ Zen; poi la gita al museo della Ferrari a Modena e al museo di Enzo Ferrari a Maranello.





Inoltre i soci e gli amici sono stati al mercatino dell’artigianato a Piazzola sul Brenta e alla fiera della manualità “Abilmente” di Vicenza e hanno fatto una visita alla basilica di Monteberico. E’ stato presentato a Ca’ Vendramin il libro di Katia Ricciarelli “Vi canto una storia” e in sala Europa c’è stato una sfilata di moda di modelle curvy con ospite la modella Elisa D’Ospina.






Da non dimenticare l’iniziativa “Noi per voi” organizzata all’autodromo insieme a Confartigianato Polesine a favore dei paesi colpiti dal tornado e con il ricavato è stato allestito il parco giochi per i bambini di Dolo su indicazione dell’amministrazione comunale.






Per il 2017 ci sono in programma una gita alla mostra della civiltà Maya a Verona e una a Napoli e dintorni.



La serata è stata molto bella e a tutte le signore è stata donata un’elegante confezione di candele profumate e ai signori una bottiglia di Prosecco offerta dal presidente Marco Ferro. Layla Marangoni ringrazia tutti per la partecipazione e Silvia Ricchi per la disponibilità che ha dato durante la serata. 

Barbara Braghin

Nessun commento:

Posta un commento