lunedì 12 settembre 2016

LOREO. Cena in bianco e il paese si è trasformato in una piccola Parigi


LOREO – La “Cena in bianco” sotto i portici e il centro di Loreo si è trasformato, per un sera, in una piccola Parigi. Una serata chic che ha regalato un colpo d’occhio candido dove gli ospiti vestiti rigorosamente in bianco hanno fatto il loro ingresso su un lungo tappeto in tinta, archi giganti addobbati con palloncini, fiori, candelabri e tavoli adibiti rigorosamente a festa.



Una serata tutta da ricordare iniziata all’imbrunire con il cocktail di benvenuto e due spose sui trampoli, Laura e Esther di Corona events che hanno danzato incantando gli ospiti con coreografie molto particolari. Ad organizzare il tutto l’associazione dei commercianti LoreoComm, in modo particolare dai membri del direttivo Laura Rizzato, Simone Paralovo, Sabrina Converso, Martina Filippi, Emanuela Marzola, Roberto Domeneghetti, Filippo Grossato e Emilio Sanavia. In sottofondo la musica curata da Crazybeat service, a volte soft a volte ballabile e pop.



Sui tavoli eleganti e bianchi un menù di piatti prelibati cucinati dallo chef Carmine Giovanazzo di Masterhef 4. Divertimento, fantasia ma anche solidarietà infatti il ricavato della serata è stato donato alle popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia. Durante la serata ci sono stati tanti momenti di attrazione, infatti le due ballerine sui trampoli si sono esibite anche con due grandi ali di farfalle bianche impreziosite da luci in una performance arricchita da una musica suggestiva.



E a mezzanotte le due grandi farfalle hanno fatto da scenografia al taglio della torta da parte delle ragazze di LoreoComm, del sindaco Moreno Gasparini, dal comandante della polizia locale Patrizio Targa, da don Simone Doria e da alcuni organizzatori. Un brindisi per tutti e lucine in mano per arricchire l’effetto della festa. Fiumi di vino buono, cocktail di frutta, e tante foto ricordo per immortalare questa festa di fine agosto. Hanno contribuito all’organizzazione la Pro loco, l’associazione Noi, i Druidi, Deja vu events ed è stata patrocinata del Comune di Loreo. La cena in bianco o “diner en blanc” è nata nel 1988 a Parigi dall’idea di uno chef parigino Francois Pasquier ha invitato un gruppo di amici per un elegante cena all’esterno al Bois de Boulogne.
L’evento ha fatto il suo debutto a New York nel 2011.

Barbara Braghin

Nessun commento:

Posta un commento