mercoledì 24 agosto 2016

Due nuovi film austriaci alla 73 mostra del cinema di Venezia



Sabato, 3 settembre - Fuori concorso


SAFARI
 Un film di Ulrich Seidl

Austria / 91’
Genere: Documentario
Produzione: Ulrich Seidl Film
Fuori Concorso


SINOSSI
SAFARI  
Un film di Ulrich Seidl

Africa. Nelle vaste distese, lì dove pascolano a migliaia antilopi, impala, zebre, gnu e altri animali selvaggi, i turisti tedeschi e austriaci praticano l’hobby della caccia. Attraversano la savana, si appostano, braccano la loro preda. Poi sparano, piangono per l’emozione e posano davanti agli animali abbattuti. Un film sull’atto d’uccidere in vacanza, un film sulla natura umana.

*
Proiezioni:
02/09 - 19:30 Sala Perla (Press, Industry) 02/09 - 22:00 Sala Darsena (Press, Industry)
03/09 - 14:00  Sala Grande - Proiezione officiale 04/09 - 17:30 Sala Perla2 (Tutti gli accrediti)
Conferenza Stampa: 03/09 - 11:30

*
Interviste possibili: 
Ulrich Seidl (regia), Veronika Franz (collaborazione artistica) Wolfgang Thaler(fotografia),


*

Venerdì, 2 settembre - Venice Classics


CINEMA FUTURES
Regia: Michael Palm

Austria / 126'
Genere: Documentario
Produzione: Mischief Film
Venice Classics

*

Proiezioni: 
02/09 - 11:15  
Sala Volpi (Press, Industry)
02/09 -  17:00 Sala Casino Proiezione officiale
*

Interviste possibili
Michael Palm (regista), Alexander Horwath (direttore Film Museum Vienna).


****

SINOSSI
CINEMA FUTURES
Un film di Michael Palm

Nell’ambito del cinema, la rivoluzione digitale è arrivata tardi ed è stata compresa soprattutto come progresso tecnologico. In un’epoca in cui la pellicola analogica sta rapidamente sparendo, sostituita da molteplici formati digitali, la posta in gioco è alta. Stiamo rischiando la perdita della nostra memoria audiovisiva? Il film sta morendo o solo cambiando? Gli archivi e le cineteche si trovano sulla soglia di un’epoca oscura? Intervistando noti registi, curatori, storici e tecnici dell’audiovisivo, “Cinema Futures” ipotizza il futuro del cinema e della pellicola nell’epoca dell’immagine digitale.

Promosso dal Museo del Cinema di Vienna (Österreichisches Filmmuseum Wien) nel 2014 nell’ambito del cinquantesimo anniversario del Museo.

con Martin Scorsese, Christopher Nolan, Tacita Dean, Apichatpong Weerasethakul, David Bordwell, Tom Gunning, Jacques Rancière, Margaret Bodde, Paolo Cherchi Usai, Nicole Brenez, Michael Friend, Greg Lukow, Mike Mashon u.v.a.

******************************************


Barbara Braghin



Nessun commento:

Posta un commento