venerdì 20 ottobre 2017

Porto Viro. La Palafitta e l'arte. Inaugurate due mostre


PORTO VIRO – Sono iniziate le iniziative che caratterizzeranno questa stagione autunno inverno al ristorante La Palafitta di Manuela Roncon. Sabato sera sono state inaugurate due mostre fotografiche realizzate da due fotografi non professionisti, Franco Boetto, di Cavarzere, e Gianluca Barbieri, di Campolongo. Alcuni scatti sono stati fatti proprio nel Delta del Po. Uno in particolare di Gianluca Barbieri è stato fatto a Rosolina Mare alla foce dell’Adige.


Una foto del mare, scattata dalla spiaggia, con sullo sfondo una donna di spalle. Franco Boetto ha ritratto la figlia ai casoni di Rosolina. Insomma, il Delta è un paesaggio affascinante dove molti fotografi trovano spunti e colgono momenti per scattare foto mozzafiato. “Sono qui su invito si Manuela Roncon – ha spiegato Barbieri – la mia è un’esposizione a tema libero perché la mostra è nata in modo spontaneo. Oggi venendo nel Delta ho apprezzato molto il territorio perché offre molti spunti da dedicare alla fotografia. Dai vecchi casolari alle aree protette di flora e fauna si vedono ambienti pittorici particolari. Inoltre questo è un posto ottimale per fare sport, girare in bicicletta o in barca e sono sicuro che fare foto dalle lagune e dal mare significherebbe creare dei veri capolavori”.


Franco Boetto è un fotografo di persone e oggetti che vede durante il giorno mentre è al lavoro o quando è in vacanza. “Mi piace fotografare gli alberi – ha raccontato – ha fatto foto alla natura nelle campagne di Villadose e ho sperimentato i raggi infrarossi con filtro analogico. Faccio le foto agli alberi dove le foglie risultano bianche, è il frutto di un filtro non digitale e non uso fotoshop”.



Boetto ha detto che vuole fare delle fotografie nel Delta nei giorni di nebbia perchè ama i paesaggi “drammatici”. Ha definito gli alberi drammatici, cupi, tesi e noir. La serata è stata animata dal dee jay e ballerino Salas Brini con balli latino americani e musica di sottofondo.



Nonostante la fitta nebbia che caratterizza questi giorni il Delta, i clienti hanno partecipato all’inaugurazione e hanno ballato. Molte sono state le domande ai due artisti e le fotografie sono state apprezzate. Il ristorante è in attesa di altre inaugurazioni e altri eventi che continueranno a oltranza.

Barbara Braghin


Nessun commento:

Posta un commento