martedì 6 settembre 2016

VENEZIA. Premio Cinema Veneto Leone di Vetro - Venetian Cinema Lion Award e International Cinema Avanspettacolo Award 2016



PREMIO CINEMA VENETO LEONE DI VETRO
VENETIAN CINEMA LION AWARD E 
INTERNATIONAL CINEMA AVANSPETTACOLO AWARD 2016 

II edizione Premio speciale a Maria Grazia Cucinotta


 

Dopo il successo di critica e pubblico della scorsa edizione, torna l’8 settembre
 in occasione della 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il Premio Cinema Veneto Leone di Vetro – Venetian Cinema Lion Award
 che si rinnova diventando sempre più internazionale. 
Istituito dall’attore Matteo Tosi e prodotto da Avanspettacolo e Mauro Furlan,
 con la collaborazione organizzativa della consulente di immagine Antonella Marcon, 
premia le eccellenze e i nuovi talenti della cinematografia del Veneto.



Un premio alla regia, alla migliore interpretazione, al coraggio di giovani produttori,
al miglior esordio, al talento. 
Durante la serata riceve L’International Cinema Avanspettacolo Award voluto da Mauro Furlan, l'attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta
quale ambasciatrice del cinema italiano nel mondo.
La cerimonia di premiazione si svolge nel corso di un'elegante cena di gala presso
Avanspettacolo Venezia Theatre, il dinner show più esclusivo d’Italia con
gli artisti internazionali di Nu’Art, a partire dalle 20 di giovedì 8 settembre 2016.



Avanspettacolo “vola” a Hollywood grazie alla collaborazione con la nota
agenzia di comunicazione e servizi nel cinema e nello spettacolo di Los Angeles, Lafirstep che curerà, durante il gala, i collegamenti in diretta skype, con artisti italiani e americani del settore, alcuni dei quali veneti, residenti a Los Angeles. Tra questi il grande visual effects and illustrator ora anche regista di Hollywood Marco Borrelli di Rovigo che sin dal '99 stringe un sodalizio con Tim Burton e sta girando in Canada The Recall con Wesley Snipes cacciatore di alieni. Il prestigioso premio invece è un leone in vetro di Murano, realizzato a mano da maestri vetrai. Per l'edizione 2016 il Premio Cinema Veneto Leone di Vetro va: per la regia al padovano Enrico Lando regista tra gli altri de I Soliti Idioti, la cui ultima fatica è “La storia dell'orso”,
storia vera ma surreale di un orso sotto processo.


Per la produzione ad A.c Production di Michele Calì e Federica Andreoli reduci dal successo di Infernet pronti per “Un amore così grande” film dedicato alla lirica e al trio Il Volo in concorso a Venezia nel 2018 e per il progetto ai registi vicentini Luca Immesi e Giulia Brazzale che dopo aver fatto incetta di premi sono pronti a tornare con un nuovo progetto “Le guerre horrende”. Il direttore della fotografia insignito del premio è il veneziano Lorenzo Pezzano, al fianco anche di Pupi Avati, mentre un premio speciale va al ritrattista rodigino Mattia Zoppellaro che collabora con le più importanti riviste internazionali e i suoi ritratti alle star sono noti in tutto il mondo.



Premio cinema Veneto Leone di Vetro “attrice rivelazione” alla padovana Sara Lazzaro protagonista di serie internazionali con tra gli altri Jude Law, diretta dal premio Oscar Paolo Sorrentino, nelle sale americane con “ young Messiah” nel ruolo di Maria, mentre “attore rivelazione” Ludovico Girardello di Vittorio Veneto protagonista de Il ragazzo Invisibile di Gabriele Salvatores ora sul set per il sequel della pellicola. Presentano la serata gli attori Rita Rusciano e Matteo Tosi. Un appuntamento immancabile per i tanti talenti e professionisti del mondo del cinema, e non solo, in una delle location in cui si respira ancora l’emozione autentica dell'arte.

Avanspettacolo Theatre restaurant
via della Fisica Venezia
info 041 5470230
Ufficio stampa Daniela Loro 

Barbara Braghin


Nessun commento:

Posta un commento